Ciao amici di We smile, da oggi vi guiderò alla scoperta delle bellezze artistiche della nostra penisola attraverso questa  nuova rubrica, “Viaggi nell’Arte” che vi offrirà anche una rapida panoramica della regione visitata. Prima fermata: Valle d’Aosta.

Ho deciso di visitare tutto il nostro poliedrico stivale cominciando dal nord Italia, nello specifico il mio viaggio oggi parte dalla Valle d’ Aosta.

La Valle d’ Aosta è una regione a statuto speciale dell’ Italia nord-occidentale, con capoluogo Aosta, confina  a nord con la Svizzera, a ovest con la Francia, a sud e a est con il Piemonte; è la regione più piccola d’Italia con 3.263 km² di superficie e anche quella meno popolata con 127 562 abitanti, con un territorio completamente montano, infatti è circondata dai quattro monti più alti d’ Italia quali Monte Bianco, Cervino, Monte Rosa e Gran Paradiso.

E’ una regione ricca di tradizioni, differenti da vallata a vallata, che spaziano dall’ artigianato a celebrazioni folkroristiche originali, da narrazioni che si tramandano di generazione in generazione, a sport caratteristici quali il tsan o il rebat.

Girovagando per questa stupenda regione ho deciso di visitare un museo molto caratteristico e interessante: circondato dalle innumerevoli bellezze naturali che la regione vanta,  nel capoluogo di regione, Aosta, c’è il caratteristico museo delle Alpi, sito all’ interno del maestoso Forte di Bard, opera di sbarramento eretta all’ imbocco della Valle d’ Aosta e apprezzato polo culturale.

L’originale museo è stato pensato come un percorso pluridisciplinare, multimediale e interattivo per scoprire le Alpi, capire la montagna e scoprirne nascita ed evoluzione.Il progetto è stato curato da Daniele Jalla e Alain Montferrand, coadiuvati da un team di esperti nelle diverse discipline trattate: è un racconto nello spazio e nel tempo in cui suoni, video e proiezioni danno forma a scenografie, ricostruzioni e giochi multimediali che accompagnano il visitatore lungo un viaggio di esplorazione da vivere con il coinvolgimento di tutti i cinque sensi per educare, divertire e immergersi nella cultura alpina.

 Un’ idea pensata per adulti e bambini, in cui tradizione, storia e nuove tecnologie si fondono in un percorso che si snoda a mo’ di testo e che il visitatore ha modo di “leggere”  diventandone così protagonista attraverso l’ interazione in appositi settori.

Abbiamo deciso di visitare tutto il nostro poliedrico stivale cominciando dal nord Italia, nello specifico il mio viaggio oggi parte dalla Valle d'Aosta.

Il Museo delle Alpi è collocato al primo piano dell’Opera Carlo Alberto, principale corpo di fabbrica della fortezza di Bard e per raggiungerlo si effettua una salita mozzafiato grazie ad ascensori esterni di cristallo che dal borgo medievale di Bard, ai piedi del Forte, salgono sino alla rocca immettendo il visitatore in scenari suggestivi e del tutto originali. Sapete quante sale ha il museo? Ben 29 , suddivise quattro sezioni pensate per condurre il visitatore alla scoperta delle Alpi.

Ognuna di esse è lasciata al racconto dei suoi testimoni: il naturalista, il geografo, l’antropologo, il meteorologo che descrivono attraverso brevi interventi video il tema della rispettiva sezione, coinvolgendo direttamente il pubblico nell’esperienza della narrazione. Dopo un’introduzione in cui viene proposta una lettura del paesaggio alpino contemporaneo, la seconda parte esamina le principali componenti naturali e umane dell’ambiente montano come premessa alla terza sezione dedicata alla presentazione della civiltà alpina, cui segue un’illustrazione della trasformazione della montagna nell’epoca della sua modernità, che costituisce la quarta e ultima parte.


Indirizzo: 11020 Bard AO

ORARI AUTUNNO
Il Forte è aperto dal martedì al venerdì (10.00-18.00), sabato, domenica e festivi (10.00-19.00).
Chiuso al lunedì
La Biglietteria chiude un’ora prima del Forte

APERTURA STRAORDINARIA PONTE 1° NOVEMBRE
lunedì 31 ottobre aperto 10.00-18.00
martedì 1° novembre aperto 10.00-19.00

CHIUSURA AUTUNNALE
Chiuso al pubblico dal 14 novembre al 6 dicembre compresi.
Riapertura da mercoledì 7 dicembre.

FESTIVITA’ NATALIZIE
Forte chiuso il 25 dicembre
Aperto tutti i giorni dal 26 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017.
Dal 9 gennaio si ripristina la chiusura settimanale al lunedì.

TARIFFA INGRESSO
 Museo delle Alpi
Opera Carlo Alberto
Intero: 8,00 € – Ridotto: 6,00 €
Ragazzi: 4,00 € – Scuole 6-18 anni: 4,00 €

A proposito dell'autore

La Redazione

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.