impuro_mjheron_cover

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TITOLO: IMPURO (trilogia Implosion#3)
AUTORE: M. J. HERON
EDITORE: DE AGOSTINI
PAGINE: 352
PREZZO: 12,90€ DISPONIBILE ANCHE IN DIGITALE

SINOSSI UFFICIALE:

Di sangue e cenere sei fatto,
di sogni e ricordi hai vissuto,
di colpa e amore morirai.

Il conto alla rovescia è iniziato. Il destino sta per compiersi.

L’Antica Stirpe dei Kurann è in pericolo, uno dei più alti esponenti ha tradito la sua stessa famiglia per una sete di potere che gli ha corroso l’anima. Le mosse che ora compie sono perfide, sconcertanti.
Qualcuno deve fermarlo prima che sia troppo tardi. Una decisione estrema, riuscirà a bloccare l’avanzata delle tenebre? Chi sopravviverà allo scontro finale?
Tra i Generali al servizio del Regens spicca Shamnos, il più spietato, un guerriero senza cuore. Lui non può permettersi distrazioni, soprattutto adesso che nel territorio dei kurann è costante lo stato di massima allerta. Un nuovo arrivo a Firenze mescolerà le carte. Per Vanja quella che doveva essere solo una missione, diventerà una questione personale: l’incontro tra lei e Shamnos aprirà le porte alla discesa nell’inferno del dubbio.
L’equilibrio diventerà precario, il futuro sarà segnato dal rischio.
La sola certezza è che l’amore coniuga molteplici declinazioni. Alcune possono salvarti, altre ucciderti. E se quell’amore ti toglie il respiro, a cosa puoi aggrapparti per restare vivo?

LA MIA OPINIONE:

Romanzo conclusivo della trilogia Implosion che ha visto la luce nel 2013 con il marchio editoriale De Agostini Young Adult, Impuro rappresenta in modo egregio le battute finali sul complotto ordito a discapito del Regens Tamon e, anche se il lettore sapeva già chi fosse la mano oscura che gestiva e muoveva i fili della congiura, il bad emergerà e assisteremo alla battaglia finale.

In questo capitolo scopriremo di più sul passato del misterioso Shamnos, Generale della Guardia del Regens, ma ritroveremo anche i vecchi amici che ci hanno tenuto compagnia nei due libri precedenti: Katherine, Armand, Kyllaah, Cris, Lory, Thomas… Tutti sono entrati nei cuori dei lettori e non ci lasciano nemmeno ora che siamo pronti a compiere l’ultimo passo. Rileggere di loro è stato come ritrovarsi con dei vecchi amici e finalmente vedere il cuore di Shamnos e cosa lo ha reso tanto duro e freddo è stato idilliaco. Devo ammettere che questo personaggio, in Impuro, mi ha spiazzata. Avevo supposto molto su di lui, ed ero convinta di aver capito che genere di uomo fosse; in verità mi sono ritrovata spaesata dalle nuove scelte e dal rapporto con il soldato, Vanya, una sua vecchia conoscenza. I continui flashback sul loro vissuto ci aiutano a mettere per bene in fila gli avvenimenti e a poter tirare le nostre conclusioni. Molta azione, molti momenti decisivi e una scrittura, come sempre, perfetta ed evocativa, renderanno il lettore fiero di aver iniziato questa originale trilogia. L’ambientazione è ancora Firenze e il finale con qualche lacrimuccia resterà nei vostri ricordi.

Se volete gustare il trionfo dei buoni sui cattivi, questo è il romanzo per voi.

2016©Eilan Moon -Riproduzione vietata senza autorizzazione dell’autrice-

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.